Ingegneria del sonno - ASSIREM

Vai ai contenuti

Menu principale:

Specialisti
Ing. Gianluigi Delucca

La domotica si espande sempre piu' nelle case degli italiani, ma ha difficolta' ad entrare in camera da letto.
Una delle ragioni e' che elettricita' e sonno non vanno molto d'accordo, ma quella che ritengo piu' importante e' la distanza tecnologica tra i produttori dell'arredamento, sostanzialmente esperti di tessile,  legno, plastica e tutto il mondo dell'elettronica.

Arch. Alessandra Biondi
Architetto/lighting consultant

Uno studio clinico dimostra che non solo la luce naturale, ma anche la luce artificiale può avere effetti biologici benefici sull’organismo.

Un ritmo circadiano stabile e regolare ha un notevole impatto sulla salute e il benessere dell’individuo, per questo motivo gli effetti biologici della luce sono oggetto di attenzione scientifica da diversi anni.
Tuttavia l'uomo moderno beneficia di rado della luce del sole sul posto di lavoro, facendo diventare sempre più rilevante la questione se 
Ing. Gianluigi Delucca
Ingegnere Biomedico
TECNOLOGIA E MEDICINA DEL SONNO: L'ACTIGRAFIA

La medicina del sonno e' una disciplina "scomoda" per la tecnologia. Il motivo e' che lo studio quantitativo del sonno e' interessato a misurare tutto dell'individuo, dagli ormoni all'EEG, dalle posizioni del corpo a cosa mangia o beve. 

Tecnologia e medicina del sonno: la stanza da letto: Parte 1, 2, 3

Dove dormire?
Nella nostra società il livello di inquinamento e' tale per cui ci si può aspettare che i nostri pavimenti, per quanto ben puliti, siano ricoperti di polveri insalubri. Una prima indicazione e' quella di dormire su un piano rialzato da terra.

Tecnologia e medicina del sonno: la stanza da letto Parte 4, 5

Dove dormire?
Nella nostra società il livello di inquinamento e' tale per cui ci si può aspettare che i nostri pavimenti, per quanto ben puliti, siano ricoperti di polveri insalubri. Una prima indicazione e' quella di dormire su un piano rialzato da terra.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu