ISCRIVITI AD ASSIREM

Assirem è un'Associazione affiliata

icona documento pdf

LA NINNA NANNA DEL SONNO: PIÙ DI 6 PERSONE SU 10 USANO LA MUSICA PER ADDORMENTARSI

Dormire in musica, o meglio addormentarsi sentendo la musica. E’ uno stratagemma ampiamente utilizzato per conciliare il sonno. Uno studio inglese pubblicato su Plos One lo dimostra. Anche in età adulta esiste la ninna nanna. Più di sei persone su 10 usano infatti la musica per cercare di addormentarsi. Certo, in questi casi non ci si trova davanti a una melodia per bimbi, ma a musiche familiari e gradevoli per conciliare il sonno. È questa la conclusione di uno studio dell’Università di Sheffield che è stato pubblicato sulla rivista scientifica Plos One. In totale, il 62% degli intervistati ha riferito di usare la musica per prepararsi a dormire.

 

Il genere poco conta, visto che lì è tutta una questione di gusti: le 651 persone che hanno partecipato all’analisi hanno dichiarato di sentire, in totale, 14 generi musicali diversi. La perdita di sonno, spiegano i ricercatori dell’ateneo inglese, è un problema diffuso che porta a gravi conseguenze fisiche ed economiche, e la musica potrebbe servire come un aiuto per dormire alquanto economico e non di tipo farmacologico. Dall’Università di Sheffield precisano come si sia trattato del «più grande sondaggio sull’uso quotidiano della musica per il sonno»

2019-01-04T02:02:25+00:00 Tags: , , |